front1-pentapolis.jpgfront2-Panoramica-tramonto.jpgfront4-Panoramica-notte.jpg

di Giuliano Ciriolo

(Progetto Salento – ottobre 2012)

 

Le cinque Comunità di Felline, Alliste, Racale, Taviano e Melissano dovranno probabilmente tenere in memoria per un bel po’ di tempo l’Assemblea tenutasi a Felline il 28 settembre 2012.

Discorso introduttivo di Rosario Casto(Felline, 28-09-2012)

Anzitutto grazie per la numerosa e qualificata partecipazione. Era questo il requisito minimo per considerare utile questo appuntamento. Ed un grazie particolare va a quanti hanno contribuito non poco a raggiungere questo primo obiettivo, ossia a quanti insieme a me si sono prodigati nelle ultime 2-3 settimane per far conoscere il tema, la data ed il luogo di questo incontro. E veniamo alle ragioni ed al senso di questa riunione.

 

di Rosario Casto

(Progetto Salento – luglio 2012)

 

La manifestazione è stata bella, vivace, interessante, ricca di spettacolo sano e di applausi sinceri, ma soprattutto animata da abbracci calorosi (quelli di parenti e amici provenienti dai diversi paesi dell’Unione che per una sera si ritrovavano insieme). Sì, perché il 20 luglio scorso a Torre Suda è andata in scena la rappresentazione più vera dell’idea/progetto di “fusione” dei 4 Comuni (Alliste-Felline, Melissano, Racale, Taviano).

 

Intervista a cura di Rosario Casto

(Progetto Salento – maggio 2012)

 

Abbiamo proposto ai sindaci di Alliste, Melissano, Racale e Taviano di rispondere ad alcune domande in merito alla possibile “fusione” delle loro cittadine in un’unica, grande realtà amministrativa. E’ venuta fuori una specie di “tavola rotonda”, che crediamo interessante proporre ai lettori. Peccato che una sedia attorno al tavolo sia risultata vacante…

 

di ROSARIO CASTO

(Progetto Salento – maggio 2012)

 

Quando il direttore di “Progetto Salento” mi ha chiesto di approfondire il tema della “fusione” dei 4 Comuni, ponendo alcune domande sull’argomento ai sindaci dei paesi interessati, ho accettato volentieri, ma con una riserva: che ad incontrare Roberto Falconieri fosse lui stesso. Questo perché già immaginavo che l’illustre Primo Cittadino di Melissano non avrebbe trovato il tempo di rispondere, indaffarato a “coltivare” il suo piccolo orticello… Ai melissanesi, ovviamente, l’ardua sentenza: converrà in futuro rinforzare il “principato” (tanti anni di governo hanno di fatto reso Falconieri un sovrano, con diritto di successione…) oppure tornare ad essere un paese in cui regole democratiche e trasparenza impongano anche al sindaco di esprimersi su un tema di grande attualità per i suoi cittadini?


di Luigi Crespino
(Progetto Salento – marzo 2012)


Nel numero scorso di “Progetto Salento” sono stati ripresi alcuni passaggi del mio intervento nel Consiglio comunale dell’11 maggio 2000 (che discuteva dell’adesione del Comune di Alliste all’Unione dei Comuni AMTR). Se dovessi riscriverlo oggi non potrei esimermi dal tradurre quelle osservazioni in “punti di spread”, perché al fondo della catastrofe economica nella quale siamo immersi vi sono le scelte o le non-scelte politiche di ieri.  

Pagina 7 di 8
Joomla templates by a4joomla