front4-Panoramica-notte.jpgfront2-Panoramica-tramonto.jpgfront1-pentapolis.jpg

Il momento più bello? La lettura del proprio tema – vincitore assoluto del “Trofeo Pentapolis” – da parte della piccola Alessandra Cacciatore, alunna della scuola elementare di Alliste. Nella voce emozionata ed emozionante di Alessandra – ma anche nella domanda ch’ella rivolgeva a ciascuno di noi (“Dove finisce Racale?”) – c’è il senso più pieno sia del Convegno “Costruiamo la Città” (svoltosi sabato 8 novembre) sia del Concorso Scolastico “LiberaMente… Insieme!” (la cui premiazione è avvenuta domenica 9 novembre).

“Uniti, per crescere insieme…”: è la sintesi dell’impegno di Pentapolis e quindi la ragione ultima della sua azione socio-culturale, che nei prossimi giorni si svilupperà in due momenti altamente significativi: il 2° convegno “Costruiamo la Città” e la cerimonia di premiazione dei finalisti del 1° concorso scolastico intercomunale “LiberaMente… Insieme!”. Entrambe le manifestazioni si terranno ad ALLISTE, nell’Auditorium della Scuola Media, in via I° Maggio, con inizio alle ore 17. Si partirà SABATO 8 NOVEMBRE con il Convegno, cui farà seguito – DOMENICA 9 NOVEMBRE – la premiazione degli studenti in concorso di scuola elementare e media. 

Il programma prevede momenti di riflessione, di festa e di divertimento, assicuràti la prima serata dalle relazioni di due ospiti d’eccezione, la seconda dalla presenza dei bambini (che potranno godersi il loro momento di gloria…) e di alcuni attori fra i più conosciuti ed amati del nostro comprensorio. Sarà anche l’occasione per consegnare il giusto riconoscimento (TROFEO PENTAPOLIS) a chi – in ambito politico, culturale e artistico, così come nel mondo della scuola e del volontariato – opera per la crescita di un territorio che ha bisogno di “unità” per superare le insidie di una crisi ormai evidente. Il Trofeo – peraltro – è stato ideato e realizzato appositamente il Comitato da artisti ed artigiani salentini.

Tutti i cittadini di Alliste, Felline, Melissano, Racale e Taviano sono invitati a partecipare.

E’ finita, o quasi! Rimane il rito, tanto atteso, della premiazione dei lavori più meritevoli, ossia di quegli elaborati che al termine di 3 gradi di giudizio (giuria tecnica, web e mostre itineranti) sono stati riconosciuti come i migliori. Giustamente, sebbene tutte le opere (disegni, poesie, testi in prosa) hanno vinto, perché tutte hanno contribuito – per quantità e qualità – a rendere vivace ed interessante la “competizione” fra gli alunni (e non solo…) nell’ambito del Concorso Scolastico Intercomunale “LiberaMente… Insieme!”. 

Oggi 28 settembre si è tenuta a Racale l'ultima delle mostre con i lavori per il concorso "Liberamente... Insieme" organizzato da Pentapolis.

E con la mezzanotte è scaduto anche il termine utile per le votazioni online. Ora non resta che tenere le dita incrociate e...

Vinca il migliore!

Ci siamo quasi! Dopo 4 mesi di lavoro e tanta passione (forse un po’ troppa da parte di qualche genitore…) il 1° Concorso Scolastico “LiberaMente… Insieme!” è giunto in dirittura d’arrivo. Dopo Felline (30 e 31 agosto), Melissano (6, 7 e 8 settembre), Taviano (13,14 e 15 settembre) e Alliste (20 e 21 settembre), la tappa finale della Mostra Itinerante è prevista a Racale (sabato 27 – ore 18/22 - e domenica 28 settembre – ore 9/13 e 17/21) presso la Sala S. Sebastiano, all’interno del Palazzo Comunale.

Un migliaio di visitatori, oltre 800 votanti (quasi 3800 le preferenze espresse…): un successo non scontato e per questo particolarmente gradito e gratificante. Ma per ottenere cosa? Non certo comparsate TV o premi mirabolanti per i ragazzi che hanno partecipato, bensì – questo è sicuro - l’apprezzamento e l’ammirazione dei tanti adulti che durante il percorso delle mostre (ma anche attraverso il sito web: circa 1400 utenti registrati!) hanno loro rivolto attenzioni e complimenti sinceri.

Inatteso successo delle Mostre Itineranti che – nell’ambito del 1° Concorso Scolastico Intercomunale “LiberaMente… Insieme!” indetto da Pentapolis in collaborazione con la rivista “Progetto Salento” – si stanno susseguendo nei nostri paesi. Dopo Felline - che ha visto esposte le opere dei bambini (e non solo…) nelle sale del Castello Baronale nei giorni di sabato 30 e domenica 31 agosto – è stata la volta di Melissano (sabato 6, domenica 7 e lunedì 8 settembre), in occasione della festa patronale di S. Antonio.

Due momenti esaltanti, sia per gli organizzatori sia – soprattutto… – per i piccoli ed i grandi che con i loro lavori (poesie, disegni, temi, elaborati grafici, fotografie e dipinti) hanno impreziosito gli accoglienti locali, finalmente adibiti a luogo di verace “incontro popolare”.

Pagina 2 di 8
Joomla templates by a4joomla